Come Piantare un Agrifoglio

L’agrifoglio è un arbusto resistente e rustico con foglie e bacche decorative. Si può piantare come esemplare isolato in mezzo al giardino senza distruggere le zolle erbose. In questa guida ti spiegherò come piantare questa pianta. Buona lettura!

Scegli una posizione del prato esposta al sole. Pianta un paletto con legato uno spago che abbia una lunghezza di 40 o 45 cm. Lega all’estremità dello spago un coltello ben affilato: il coltello deve essere fatto girare come un compasso per tagliare un cerchio perfetto sul tappeto erboso. L’agrifoglio resiste a temperature molto basse, fino a -20 gradi centigradi.

Solleva la zolla d’erba servendoti di una pala affilata. Se è molto grossa, la zolla potrà essere divisa in alcune parti che verranno risistemate una volta terminata l’operazione di piantagione. Scava una buca di profondità di circa 50 cm. Il terreno di scavo deve essere gettato sopra un telo di plastica accanto alla zona di lavoro.

L’arbusto deve essere collocato nel buco in modo tale che il colletto sia al livello del terreno. Annaffia copiosamente. Successivamente posiziona sopra il terreno bagnato la zolla di erba o i pezzi di zolla che sono stati prelevati precedentemente dalla zona intorno all’arbusto. Procedi lentamente per non fare rompere le zolle.