Come Arredare in Stilo Classico

Volete dare alla vostra casa, uno stile particolare, caldo e leggermente antico?
Ecco come fare.

Bastano pochi dettagli azzeccati per conferire alla propria casa, uno stile un classico.

Vecchie scatole di latta di biscotti o da tè, utilizzate come contenitori per le cose più svariate e posizionate nei punti strategici.

Stampe pubblicitarie rètro, le chat noir, toulouse-lautrec o jules cheret. Le trovate in ogni grande negozio di libri e musica, basta incorniciarle, magari con cornici grezze, rivestite in stile shabby.

Dettagli in ferro battuto, portaombrelli, appendiabiti, portariviste, lampade o lampadari, portabottiglie o portasciugamani, c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Cuscini a stampe fiorate e rigate, spesso contrastanti, ma che abbinati riescono a donare un aspetto decisamente chic a qualsiasi divano, anche moderno.

Vecchi mobili, dal cassettone al comodino, dallo scrittoio al portavivande. Basta riverniciarli e rinfrescarli con poca fatica.

Se ne avete tempo e voglia, ritinteggiate le pareti con colori caldi nella zona giorno e tenuti, come l’azzurro nella zona notte. Cambieranno il volto della vostra casa.