Come Scegliere una Lavatrice Economica

Quanto deve costare una lavatrice economica di buona qualità? Quali sono le marche e i modelli più convenienti? La risposta passa attraverso la valutazione attenta della capienza del cestello, dei cicli di lavaggio e della centrifuga. Leggi la recensione per conoscere caratteristiche, opinioni, prezzi e offerte delle migliori lavatrici economiche 2015.

L’acquisto della lavatrice prevede un investimento medio alto per le famiglie, per questo motivo è importante arrivare con le idee ben chiare, senza subire l’influenza della pubblicità ma considerando solo quelle che sono le reali necessità. Cestelli sovradimensionati, centrifughe troppo potenti e inutili programmi di lavaggio fanno aumentare i costi, coincidendo con uno spreco inutile di tempo e risorse energetiche.

Mediamente a una famiglia composta da due persone un cestello da 5-6 kg è sufficiente, per 3 o 4 persone si passa ai 7-8 kg per arrivare ai 9-10 kg delle famiglie molto numerose. La centrifuga è un’altra discriminante che incide molto sul prezzo finale e che spesso è sovrastimata, già a 1200 giri si ottengono dei risultati soddisfacenti mantenendo la spesa contenuta. Un’alternativa da valutare è la lavasciuga, che include funzionalità di lavatrice e asciugatrice. Il prezzo è superiore, ma l’utilizzo di un elettrodomestico al posto di due permette di risparmiare, se si pensa di necessitare anche di un’asciugatrice. Per dettagli consigliamo di leggere questa guida sulla lavasciuga di Roberto Sala.

Infine i cicli di lavaggio, le campagne pubblicitarie li utilizzano come argomento di punta sottolineando la loro efficacia, sottintendendo la loro necessità, quando invece al massimo ogni famiglia usa sempre i soliti cicli, trovandosi solo raramente a dover scegliere programmi particolari per lavaggi specifici.

Fatte queste considerazioni vediamo alcuni modelli di lavatrici economiche.

LG F1296TDA
Il risparmio energetico è uno dei punti forti di questo prodotto che garantisce la sua funzionalità per 5000 lavaggi e 10 anni, grazie al motore Inverter che aumenta l’efficacia e la stabilità del movimento del cestello nel tempo.
Abbinato troviamo anche il sistema di diagnosi veloce che permette la comunicazione dell’apparecchio con il centro di assistenza attraverso il cellulare.Ai principali cicli di lavaggio si affiancano alcuni programmi speciali dati dal particolare movimento del cestello in 6 diversi modi per la biancheria dei bambini, gli indumenti sportivi e i carichi di solo cotone, tutti centrifugabili a 1200 giri.
L’elevata capienza del cestello da 8 kg e la classe energetica A+++ permettono un notevole risparmio energetico, inoltre la bassa rumorosità ne consente l’utilizzo di notte durante le fasce di basso consumo.

BOSCH WLK20226IT
La casa tedesca Bosch propone questa macchina che permette all’utente di risparmiare sul tempo o sulla quantità di energia necessaria per effettuare un ciclo di lavaggio, tramite la tecnologia VarioPerfect sarà possibile decidere di volta in volta se optare per un tempo ridotto o una bolletta più leggera.BOSCH WLK20226IT
Sempre nell’ottica del risparmio la funzione ActiveWater che riconosce automaticamente l’entità del carico di bucato e immette nel cestello la giusta quantità di acqua per lavare e risciacquare gli indumenti.
Associati ai normali cicli di lavaggio troviamo quello che rimuove con cura tutti gli allergeni dai capi, aiutando così tutti coloro che soffrono di allergie. I vari programmi e funzioni si impostano per mezzo di una manopola e sono visualizzabili in un pannello al LED. La centrifuga da 1000 giri al minuto è regolabile e il cestello ha una portata massima di 6 Kg.

HOTPOINT – ARISTON WMF702BIT
Semplice e funzionale questo prodotto della Ariston, con il cestello da 7 kg soddisfa le esigenze di una famiglia media.
I diversi programmi chiaramente elencati sul cassetto per caricare il detersivo si impostano per mezzo di una manopola centrale e comprendono 16 cicli di lavaggio, compreso quello per rimuovere gli allergeni.
La classe energetica è A++ e i cicli di centrifuga al minuto 1000. Per migliorare il risparmio energetico la temperatura dell’acqua di lavaggio è regolabile, e il ciclo antimacchia permette di rimuovere lo sporco difficile senza necessità di pre-trattamento già a basse temperature.

WHIRLPOOL AWOE8040
La grande portata da 8 kg e i 1200 giri al minuto di centrifuga per un prezzo abbastanza contenuto sono tra i primi punti di interesse di questo elettrodomestico, oltre alle funzioni incentrate sul risparmio energetico e la classe A+++.
Tra i vari programmi di lavaggio si nota quello a 15°C per i colorati che garantisce lo stesso pulito di un ciclo a 40°C, in aggiunta attraverso il pannello a LCD è possibile visualizzare la quantità di energia impiegata per ogni operazione effettuata dalla lavatrice, in base alle diverse opzioni impostate e al peso del bucato.
Il motore a induzione permette l’utilizzo durante le ore notturne grazie alla silenziosità e alle ridotte vibrazioni, aumentando ulteriormente la possibilità di tenere sotto controllo la quantità di energia impiegata sfruttando la fascia a risparmio energetico.

MIELE WDA210
Dotata di tamburo a nido d’ape che protegge i capi durante i lavaggi, questo apparecchio ha un cestello della capienza di 7 kg, con una centrifuga regolabile da 1400 giri ed appartiene alla classe energetica A+++.
Le diverse funzioni si regolano attraverso un ampio ed inclinato display a LCD che indica il tempo residuo di ogni ciclo.
Inoltre ogni programma può essere impostato ad orari precisi per garantire il funzionamento nelle ore di maggior risparmio energetico.
Tra i diversi cicli di lavaggio quello breve garantisce buoni risultati in 20 minuti per carichi di piccole dimensioni, inoltre affiancati ai programmi consueti troviamo anche quello per il lavaggio della lana.

SAMSUNG WW10H9400EW
Risultato delle più recenti tecnologie questa lavatrice offre numerose funzioni atte a snellire e facilitare le operazioni di lavaggio.
Si può settare la qualità del tessuto, la quantità del bucato, la temperatura dell’acqua, il tipo di detersivo e la velocità della centrifuga.
Le varie combinazioni possono essere salvate nella lista dei preferiti, mentre i cicli generici più utilizzati vengono salvati e visualizzati sul display. Tramite la App dedicata della Samsung è possibile fare partire il lavaggio a distanza per mezzo di smartphone e tablet.
I detersivi e gli ammorbidenti vengono caricati periodicamente, dopodiché tramite una serie di sensori il dosaggio avviene in maniera automatica, per minimizzare gli sprechi e garantire una maggiore pulizia e igiene.
Il motore è Digital Inverter, la classe energetica A+++ e la garanzia è estesa a 10 anni, infine per ottimizzare i consumi entra in funzione il generatore di bolle che massimizza la solubilità del detersivo aumentandone la penetrazione nelle fibre, permettendo così l’igiene dei capi già a 15°C.
Infine il programma Optimal Wash attraverso l’impiego di quattro sensori identifica la quantità di bucato e la qualità dello sporco per dosare al meglio il tipo e il volume di detersivo, ammorbidente e acqua necessari per lavare e risciacquare correttamente il bucato.