Come Creare dei Sassi Colorati

Tra le tante forme d’arte, una di quelle più praticate è disegnare su delle semplici pietre di mare. Con questa guida potrai imparare ad eseguire questa semplice forma d’arte, dando libero sfogo alla fantasia e allo stesso tempo creare figure originali.

Occorrente
Sassi levigati
Un vecchio giornale
Colori a tempera
Vaschette
Vernice trasparente
Pennelli piccoli e morbidi

La prima cosa che dovrai fare è quella di procurarti dei sassi, possibilmente ben levigati. Ora, il posto migliore per effettuare questa ricerca è senz’altro la spiaggia, oppure lungo il letto di un fiume, scegliendo sassi di diversi colori e forme, in modo da variare il più possibile la collezione.

A questo punto dovrai ripulire per bene i sassi dai residui di sabbia, lavandoli con dell’acqua in un lavandino, quindi farli asciugare. Ora, prendi un vecchio giornale e stendilo sul piano di lavoro, in modo da non macchiarlo durante la colorazione, quindi passa a preparare i colori a tempera, mettendoli dentro delle vaschette e aggiungendo un po’ d’acqua. Fai attenzione che ad ogni vaschetta corrisponda un colore.

A questo punto, con un pennello piccolo e morbido potrai iniziare la decorazione dei sassi. E’ bene che tu non ricopra tutta la superficie, ma potrai notare che bastano poche linee per creare dei sassi pittoreschi, quindi, con cerchi, curve e triangoli potrai realizzare tanti motivi diversi. Ora il colore verrà assorbito dai sassi, e per velocizzare l’asciugatura puoi utilizzare un phon. Infine, potrai dipingere tutta la superficie con una vernice trasparente per dare un tocco in più ai tuoi sassi.