Come Attenuare gli Inestetismi della Cellulite con Bagni Salati e Scrub

Una volta che hanno preso piede la cellulite e la pelle a buccia d’arancia eliminarle è difficile, se non impossibile. Non esistono cure miracolose se non quelle del chirurgo estetico, ma comunque si può correre ai ripari almeno per cercare di limitare i danni con rimedi fai da te, e per prevenire l’insorgere di questi antipatici inestetismi.

Inutile dire che la prima cosa da fare è cercare di alimentarsi in modo sano, mangiando spesso frutta e verdura fresca, e favorendo il consumo di tisane depurative. Evitare quei cibi che apportano troppi grassi e troppo sale nell’organismo, con appunto la conseguenza di ritrovarsi non solo con chili di troppo, ma con zone circoscritte sul corpo di accumulo di grassi e ritenzione idrica. Le gambe, soprattutto le cosce, sono le prime a farne le le spese.

Andate spesso al mare se ne avete la possibilità, e camminate a lungo con l’acqua che vi arrivi almeno ai fianchi, e poi il sole si prende meglio passeggiando che stando ferme su un asciugamano. Approfittate della sabbia della spiaggia per fare un vero e proprio scrub; per aprire i pori, eliminare le cellule morte, ossigenare e attivare la circolazione sanguigna, e sciogliere gli accumuli di grasso. Massaggiare le gambe con la sabbia umida e movimenti circolari, stando comodamente sedute a riva, poi basta andare a farsi un bagno in mare per pulirsi. Se invece siete a casa, strumenti come la pedana vibrante, relativamente a cui è possibile vedere il sito Pedanavibrante.net, possono essere utilizzati per fare esercizi specifici.

Fare dei bagni salati e aromatizzati, e dei massaggi scrub, aiuta molto a drenare e sciogliere le aree colpite da cellulite e pelle a buccia d’arancia, e se non si ha a disposizione il mare si può ovviare al problema facendoli anche a casa nella propria vasca da bagno, e anche in modo economico, e le passeggiate anzichè nell’acqua si fanno altrove, l’importante è fare del movimento fisico.

Ecco come fare un bagno salato in casa: Si riempie la vasca con acqua calda, vi si versa una generosa quantità di sale grosso, smuovendo bene l’acqua per farlo sciogliere, versare quindi alcune gocce di olii essenziali che si possono trovare in erboristeria come olio di limone, cipresso, geranio e rosmarino. Consiglio di aggiungere anche dell’amido in scaglie, serve a rendere la pelle liscia e vellutata.

Immergersi e fare dei lunghi bagni, massaggiando le gambe con un guanto di crine e del sapone granuloso, o saponette anti cellulite che si possono acquistare dappertutto, anche online dove c’è una vasta scelta per tutte le tasche. Ripetere il bagno salato almeno 2 o 3 volte a settimana, e fare frequenti massaggi circolari e drenanti sulle gambe con delle creme o delle lozioni anti cellulite, o dei preparati casalinghi le cui ricette si trovano online facilmente e ve ne sono per tutti i gusti. I risultati si vedono, ma bisogna avere un pò di pazienza ed essere costanti.