Come Fare le Faccende Domestiche

Non è sempre semplice organizzarsi per fare tutte le faccende domestiche soprattutto se vivete da soli per lavoro o perchè siete studenti.Tra una cosa e l’altra il tempo a disposizione non è molto allora si finisce con il ritrovarsi la casa sporca.

La prima cosa da fare è quella di redigervi una sorta di scaletta dei giorni nei quali siete più occupati e quelli in cui siete più liberi. Innanzitutto dovete cercare di uscire al mattino dopo aver rifatto almeno il letto, in modo che almeno in parte la vostra camera sarà ordinata. Svegliatevi prima al mattino per lavarvi e cercare di pulire anche il bagno, perchè si sa che l’igiene del bagno è indispensabile e va pulito tutti i giorni.

Se magari sapete già a priori che domani la vostra giornata sarà molto impegnata, la sera prima di andare a dormire cercate di riordinare il più possibile le stanze, togliendo di mezzo i vestiti che non metterete il giorno dopo e riordinando anche la cucina se mai l’avete sporcata, così avrete già fatto metà del lavoro.

Tra le faccende domestiche più faticose troviamo sicuramente stirare. In questo caso è importante stendere bene i capi di abbigliamento dopo il lavaggio. In questo modo la fase di stiro diventa più semplice. In alternativa, se si hanno molti vestiti da stirare, è possibile pensare a una pressa da stiro. Relativamente a questo strumento è possibile vedere questo sito sulla pressa da stiro.

Per quanto riguarda la polvere sarebbe bene procurarvi un’aspirapolvere molto veloce e maneggevole e cercate di passarla tutti i giorni va bene anche la sera se al mattino non avete tempo, in ogni caso se proprio non ci riuscite quotidianamente cercate di passarla almeno un giorno si uno no. Spolverate tutti i giorni almeno superficialmente con un panno cattura polvere mentre una volta a settimana lavate bene tutti i mobili con un sapone adatto.