Come Piantare una Talea

Se anche tu come me sei amante del giardinaggio e vuoi riprodurre una pianta che ami, segui queste semplici regole, è uno dei modi che danno più successo: la talea. Tutto ciò che ti serve è scritto qui a fianco ed i passaggi per ottenere una mini pianta sono molto semplici.

Occorrente
Forbice o coltellino
Vaso
Terriccio
Sabbia o ghiaietta
Spruzzino
Polvere di ormone radicale

Se vuoi moltiplicare una pianta e non sai come fare, ecco i miei consigli. Visto che non tutte le piante si possono riprodurre per seme, ecco una soluzione valida; prendi l’occorrente per fare una talea e pulisci bene la forbice o il coltellino per evitare di trasmettere alla pianta qualche malattia.

Ora si passa all’azione: con la forbice taglia un rametto semi-legnoso della pianta, magari uno che ha già una gemma, lungo all’incirca 14-15 cm. Ora devi togliere tutte le foglie che ci sono nella parte in basso del rametto e anche in quella in alto, in modo tale da far restare solo due o tre foglioline e, se c’è, la gemma.

Come terzo passaggio devi preparare la terra per la talea, composto da terriccio, sabbia o ghiaietta, in modo tale che l’acqua non ristagni, altrimenti la talea ammuffisce. Un consiglio che dò è di rivestire la parte inferiore del vaso con dell’argilla espansa.
Infine, devi mettere della polvere radicale sulla parte in basso della talea, cosìn da aiutarla a fare le radici.Metti la talea nella terra e spruzza un po’ di acqua sulla terra ma non sulla talea.