Come Cucinare Pinzimonio Piccante

Questo antipasto, fatto per 6 persone è molto buono, e facile da fare, impiegherai soltanto 45 minuti e potrai cucinarlo in grandi occasioni o soltanto in cene di famiglia adesso mettiamoci a lavoro, segui questa guida passo dopo passo e otterrai un’ottimo pinzimonio piccante.

Occorrente
4 carciofi
2 finocchi
4 carotine
6 rapanelli
4 piccole rape
400 g di puntarelle
400 g di cimette di cavolo cimone
200 g di polpa di zucca
150 g di emmental
150 g di pecorino fresco
150 g di fontina
4 spicchi d’aglio
1,5 dl latte
un mazzetto di rucola
un ciuffo di prezzemolo
un peperoncino piccante
30 g di capperi sottaceto
30 g di pecorino grattugiato
un dl di olio extravergine d’oliva
sale e pepe

Intanto mondate e lavate tutte le verdure. Scottate nel latte bollente gli spicchi d’aglio per 3 minuti. Scolateli e frullateli con i capperi, la rucola, il pecorino grattugiato, il prezzemolo, il peperoncino e l’olio.
Salate a vostro piacere e tenete in caldo a bagnomaria. Adesso passiamo al secondo passo.

Pelate le rape e tagliatele a tocchetti, Affettate la zucca. Sbollentate le rape, la zucca ed il cavolo separatamente, in acqua leggermente salata per 2-3 minuti, scolateli e tenete in caldo. Poi a questo punto tagliate a pezzetti tutte le altre verdure ed i formaggi. Adesso possiamo passare al terzo ed ultimo passo!

Adesso disponete le verdure su un piatto da portata in modo decorativo e i formaggi in ciotole e servite con la salsa tiepida a parte. Comunque vi do un consiglio per spendere meno: Qua ti ho proposto un pinzimonio trionfale adatto anche alle grandi occasioni. Per limitare di molto la spesa, eliminate i formaggi, scegliete 4-5 verdure rigorosamente di stagione, e quindi piu economiche, e sostituite la salsa piccante con una semplice vinaigrette.