Come Costruire una Webcam Spia

Cosa succede a casa tua mentre tu non ci sei? Per scoprirlo, esistono programmi gratuiti che puoi scaricare con solo una webcam, un computer e una connessione ad internet, o puoi ricorrere ad una spycam fai da te. In questa guida ti spiego passo per passo come avere un sistema di videosorveglianza insospettabile.

Occorrente
Webcam USB
Batteria di un vecchio cellulare o di un piccolo gadget
Estensione cavo USB opzionale
Cacciavite, trapano, scalpello, martello, pinza

Il contenitore di una webcam è grande e riconoscibile: tutti sanno che quella sfera nera con cavo è una camera. Ecco perché per prima cosa devi camuffare la sua apparenza. Procurati un nuovo insospettabile contenitore di dimensioni abbastanza grandi da contenere la camera e che abbia un aspetto naturale all’avere un cavo collegato. Una lampada da scrivania, una sveglia, uno speaker del PC, un mouse, una batteria di un cellulare o un caricabatterie sono valide opzioni.

L’obiettivo è separare la placca del circuito con la lente e il cavo dal contenitore plastico: apri con cura il contenitore che poi farà da involucro della camera spia. Se la camera che usi ha viti, ti sarà facile toglierli con un cacciavite; se invece le sue parti sono incollate, dovrai ricorrere ad un coltello. Tieni da parte le lamelle metalliche che si collegano alla presa della corrente per incollarle al contenitore in modo che appaia realmente come un caricabatterie.

L’obiettivo grandangolare deve essere il più ampio possibile. Per un miglior zoom, cerca una lente di 12 mm. Se rimuovi il filtro IR dalla webcam puoi coprire il foro con questa pellicola in modo che la camera sia al 100% invisibile all’occhio umano: in questo modo l’immagine si vedrà in bianco e nero. Il montaggio dei componenti è come un tetris 3D: devi giocare per capire dove posizionare il circuito e dove praticare un foro per l’obiettivo.

Pratica un foro di 5-8 mm prima, se ancora non ne viene fuori un buon angolo di visualizzazione ingrandisci il diametro. Ora usa nastro adesivo e piccole gocce di colla super per tenere insieme le parti. Collega la webcam al computer ed assicurati che funzioni. Con una prolunga USB puoi anche impostare la camera spia a 20 piedi di distanza dal computer. Lasciala sul pavimento, vicino alla scrivania, dov’è naturale vedere caricabatterie collegati.

Usa come sistema di videosorveglianza Gugolog, che intercetta movimenti con il motion detection, si esegue nel browser e inizia a registrare da subito